Come presentare un corso di formazione? Attualmente i corsi di formazione hanno assunto un ruolo sempre più importante nell’ottica di una formazione continua. Anche molte aziende hanno bisogno di tenere sempre aggiornati i loro dipendenti attraverso una formazione specifica su alcune tematiche in particolare, che riguardano soprattutto il settore in cui operano.

Anche molte case editrici stanno affrontando la questione, lanciando in commercio diversi corsi di formazione che si compongono spesso di CD e DVD e relativi fascicoli per approfondire alcune tematiche. Insomma possiamo dire in generale che i corsi di formazione assumono un grande rilievo nella nostra società.

Ma come fare per crearne uno ex novo? Quali sono le forme di pubblicità e di promozione adatte per presentare un corso di questo tipo? Molti ritengono (e questo è un errore comune da non fare) che siano sufficienti soltanto pochi passaggi per riuscire a raggiungere obiettivi importanti. In realtà non è proprio così, perché bisogna considerare molti fattori.

Dobbiamo anche stare a vedere quanto budget abbiamo a disposizione e se veramente i soldi che abbiamo siano sufficienti per pubblicizzare un corso come si deve. Inoltre non dobbiamo dimenticare che per testare le varie forme di pubblicità a nostra disposizione dovremmo avere anche l’opportunità di provarle concretamente, per constatare la loro efficacia.

 

Puntare sulla comunicazione visiva

Molti oggi per sapere come presentare un corso di formazione puntano sulla comunicazione visiva. In effetti quest’ultima si può considerare una strategia di marketing valida ed efficace, che ci può risultare utile in molti momenti. Ci possiamo servire a questo scopo dei numerosi prodotti tipografici che possiamo acquistare ad esempio presso la tipografia online Publygraph.

Sarebbe davvero utile creare dei cataloghi personalizzati, in cui esporre con molta precisione quali sono le tematiche del corso di formazione che vogliamo presentare. Questi prodotti sono davvero importanti per far conoscere ai più il programma del corso di formazione, per dare la possibilità agli utenti di scegliere cosa vogliono imparare in maniera più consapevole.

Se abbiamo un database di utenti che riteniamo interessati al nostro corso di formazione, possiamo preparare delle buste da lettera personalizzate, inviando presso il loro indirizzo della pubblicità mirata. Quando organizziamo un corso, non tutti ne sono a conoscenza, quindi possiamo diffondere la voce proprio attraverso delle lettere da far recapitare in giro per la città.

Un altro strumento molto utile è costituito da CD e DVD personalizzati. Molti infatti non hanno la possibilità di seguire il corso di formazione in presenza, per cui sarebbe utile averne anche una versione in CD o DVD che possa essere acquistata da chi non ha avuto la possibilità di partecipare al corso, ma si rivela interessato alle tematiche che esso si propone di approfondire.

Insomma, per quanto riguarda i prodotti tipografici personalizzati, la scelta è davvero ampia. Sta a noi scegliere le forme che riteniamo più opportune.

 

Pubblicizzare attraverso una newsletter

Adesso vi suggeriamo un metodo molto utile che si collega direttamente alle nuove opportunità che il web mette a nostra disposizione per la pubblicità. Vi suggeriamo di creare un’apposita newsletter per pubblicizzare il corso di formazione. Gli utenti possono iscriversi direttamente, facendo un’apposita registrazione gratuita, per ricevere le e-mail che riguardano la presentazione delle tematiche che il corso affronterà.

In questo modo resteranno sempre aggiornati sulle novità proposte dal corso stesso. Ma come far arrivare gli utenti direttamente al servizio di newsletter? Provate a creare un blog che riguarda il corso in maniera specifica o relativo agli argomenti affrontati dal corso stesso.

Sul blog inserite il servizio per la registrazione e per la ricezione di newsletter. Oggi in alternativa al classico blog molti preferiscono creare una landing page. Qualunque sia la vostra scelta, inserite sempre il servizio di newsletter e per l’invio delle e-mail in maniera automatica e più facilitata utilizzate alcuni servizi che sono stati creati proprio a tal fine. Fra i più famosi ci sono Mailchimp, Constant Contact, GetResponse, Mad Mimi e FeedBlitz.

 

Intraprendere collaborazioni

Un’altra strategia di marketing molto utile consiste nell’intraprendere collaborazioni. Per esempio potete cercare se altre aziende decidono di organizzare nella vostra stessa città altri corsi di formazione simili al vostro. Potreste sicuramente collaborare, anche organizzando delle lezioni in comune che riguardano argomenti di interesse più vasto.

Naturalmente non si tratta di collaborare soltanto nella didattica in se stessa, ma si tratta di creare delle partnership che vengono ammesse anche contrattualmente, per avere l’opportunità di dividersi i guadagni. Se volete sapere come presentare un corso di formazione, sicuramente intraprendere una collaborazione con altri può essere uno strumento molto valido, anche in termini di marketing.

Potete decidere infatti con il vostro partner anche altri dettagli che riguardano la pubblicizzazione del corso di formazione. Unendo più risorse, sicuramente avrete la possibilità di ottenere dei metodi pubblicitari più forti e che possano portare in tempi rapidi al raggiungimento dei traguardi che vi ponete.

Puntate molto anche sull’immagine, perché di solito proprio le collaborazioni sono viste abbastanza positivamente da parte degli utenti stessi e contribuiscono a creare un profilo didattico molto più vasto e molto più comunicativo rispetto all’operato di un singolo ente.

Sfruttate tutte queste possibilità che vi abbiamo indicato come strumenti di alta qualità a vostra disposizione, per riuscire a creare qualcosa in grado di permettervi di accrescere il numero di utenti del vostro corso di formazione e di ottenere più facilmente i guadagni che desiderate raggiungere. Non lasciatevi far prevalere dall’orgoglio e dalla chiusura, ma allargate le vostre collaborazioni che si rivelano importanti anche dal punto di vista etico.

Description:

Publygraph

About Publygraph