Come pubblicizzare un libro? È una domanda che spesso gli scrittori in erba si pongono. In effetti non dobbiamo dimenticare che entrare a far parte del campo dell’editoria oggi può essere davvero molto difficile. Per gli scrittori non conosciuti e non famosi è davvero complicato restare sulla cresta dell’onda o raggiungere un pubblico vasto. È vero però che esistono delle strategie di promozione che si possono rivelare davvero utili per promuovere il proprio libro.

 

L’importante è agire con metodo e non avere fretta, ma saper rivolgersi a tutte quelle opportunità disponibili sia offline che online. Non dobbiamo infatti trascurare anche le possibilità che oggi il web ci dà per riuscire a portare avanti delle buone pratiche di promozione, per farsi conoscere e per portare a disposizione di un pubblico sempre più vasto le proprie opere di scrittura.

 

Altra possibilità importante è rappresentata dall’utilizzo dei prodotti stampati presso le tipografie, per riuscire ad incominciare una vera e propria scalata verso il successo. Questa strategia è molto valida e può risultare davvero importante, anche se avete un budget economico limitato. Ma andiamo con ordine e vediamo quali sono le opportunità che potete sfruttare a vostro vantaggio.

 

Far conoscere un libro con i prodotti tipografici

A vostra disposizione ci sono tanti prodotti tipografici, attraverso i quali è possibile promuovere il proprio libro. Vi facciamo alcuni esempi, per rendere il tutto meno complicato. Ad esempio potete utilizzare delle brochure personalizzate, che risultano utili per descrivere la trama della vostra opera letteraria, per fornire qualche informazione sui contenuti del libro, eventualmente anche con la stampa della copertina e del prezzo.

 

In questo modo i vostri potenziali lettori potranno farsi subito un’idea di ciò che li aspetta e potrebbero essere anche spinti maggiormente ad acquistare il vostro libro. Potete utilizzare anche dei volantini personalizzati da distribuire in giro per la città, in modo da far conoscere la vostra passione. Sui volantini fate stampare anche uno stralcio tratto dal vostro libro, per dare una prova della vostra abilità per la scrittura. Le vendite in questo modo saranno certo favorite.

 

Se vi recate a degli eventi organizzati per chi ha la passione per la scrittura, non trascurate di portare con voi i vostri biglietti da visita personalizzati, in modo da fornire i contatti a chi sarebbe interessato alla pubblicazione o all’acquisto delle vostre opere. Potete acquistare tutti questi prodotti direttamente sull’e-commerce della tipografia online Publygraph.

 

L’editoria di auto pubblicazione

Ma come pubblicizzare un libro? È questa spesso la domanda che si sente ripetere, quando non si conoscono alcuni servizi internet molto importanti, che servono all’autopubblicazione. Fra tutti possiamo citare Il Mio Libro, un servizio promosso da L’Espresso e che dà una possibilità in più soprattutto ai giovani scrittori.

 

Spesso infatti, quando si cominciano a scrivere le prime opere, è difficile farsi accettare dagli editori tradizionali più conosciuti per la pubblicazione. Ecco perché è importante ricorrere all’autopubblicazione, ad una self editoria che può dare veramente molte possibilità. Infatti potete decidere di vendere il vostro libro poi anche sui portali più famosi, come Amazon, per avere più possibilità di vendita. Come Il Mio Libro, ci sono tanti altri servizi dedicati all’autopubblicazione, che possono fare veramente al caso vostro.

 

Realizzare un blog

Non c’è niente di meglio che farsi conoscere su internet anche attraverso la realizzazione di un blog. Su quest’ultimo potrete scrivere ciò che vi piace di più. Tenete sempre presente che l’obiettivo è quello di farvi conoscere dal vostro pubblico e di farvi apprezzare. Potete scegliere di creare un blog in continuo aggiornamento, per pubblicare ad esempio i vostri pensieri o citazioni tratte dalle vostre opere letterarie o da quelle degli altri, per costruire una sorta di “filosofia di vita”, per coinvolgere i vostri lettori.

 

In alternativa potete scegliere un blog-vetrina, in cui mostrare in bella vista il vostro libro o tutti i libri che avete scritto. Naturalmente non trascurate di inserire tutti i riferimenti, anche con link ipertestuali, in modo da poter dare la possibilità a chi è interessato di comprare direttamente anche online.

 

Un blog per un aspirante scrittore è sicuramente un’esperienza da provare, per garantirsi ottimi risultati nel tempo.

 

Partecipare ai forum

Ci sono in giro per la rete molti forum dedicati proprio a chi ama la letteratura e la scrittura. Fate sentire la vostra presenza attiva all’interno di questi spazi web, che possono garantire veramente una certa popolarità. Abbiate il coraggio di affermare le vostre idee con forza e di partecipare alle discussioni, per dare una linfa vitale al vostro modo di pensare.

 

Naturalmente ricordatevi di mettere nella firma all’interno del forum un riferimento, un link al vostro blog, per far aumentare le visite dei potenziali lettori interessati alle vostre opere.

 

Utilizzare i social network

La partecipazione ai social network è un altro punto a favore di chi cerca di farsi conoscere da un vasto pubblico per un’opera che ha scritto. Se prendete parte alle discussioni su Facebook, Twitter ed Instagram, per citare soltanto i social più utilizzati, potete promuovere la vostra opera, per farne aumentare le vendite, oppure potete farvi conoscere voi stessi come scrittori.

 

Ci sono davvero specialmente molti gruppi Facebook, che possono offrire una risposta alla vostra domanda “come pubblicizzare un libro?”. Non dovete fare altro che richiedere l’iscrizione e vedrete ben presto degli ottimi risultati. Naturalmente non trascurate di partecipare alle discussioni sulle reti sociali, fornendo anche delle recensioni dei libri degli altri autori, in modo che questi possano ricambiarvi il favore.

Description:

Publygraph

About Publygraph